Tipologie e guida alla scelta della zanzariera ideale

L’estate porta con sé splendide giornate di sole, aumento delle temperature e… la presenza di fastidiosi animali come le zanzare. Con la stagione calda, infatti, si affacciano sempre più di frequente piccoli insetti e diventa fondamentale schermare la propria casa al fine di evitare incontri ravvicinati con questi animali. La zanzariera consente di schermare efficacemente la casa evitando che gli insetti s’intrufolino dentro. Questo strumento ha il compito di proteggere gli ambienti domestici garantendo il passaggio dell’aria. Ma come scegliere la zanzariera più adatta alle nostre esigenze? Qui di seguito vi proporremo alcuni dei modelli più utilizzati.

Zanzariera ad incasso verticale e laterale

Pratica e semplice da installare, grazie alla presenza di questo strumento potrete aprire con tranquillità le finestre, godendo della brezza estiva: il sistema a molla ed incasso o  zanzariera a scomparsa in cui il telaio perimetrale è incassato nel  serramento. A vista vi è solo il telo che scherma bene da zanzare e piccoli insetti consentendo il ricambio d’aria. Vi è inoltre la possibilità di un apertura di tipo rallentato, e per le chiusure laterali la possibilità di evitare il fastidioso binario inferiore di scorrimento. Oltre a queste caratteristiche va menzionata la loro praticità d’uso: quando non vengono utilizzate possono  essere agevolmente chiuse nel cassonetto inserito nel serramento scomparendo totalmente.

Zanzariere a battente caratterizzate dall’assenza di profili a pavimento e dalla chiusura magnetica ideale per le verande.

Zanzariere plissettate

Zanzariere a schermo fisso

Zanzariere a catena

Piccolo consiglio

Prima di acquistare una zanzariera è opportuno capirne la destinazione d’uso in modo da acquistare il modello giusto. Nel caso delle finestre potrete scegliere tra numerosi modelli economici e meno: è possibile, infatti, optare per un modello robusto a telaio fisso oppure per l’installazione di una zanzariera a rullo pratica e facile da montare sulla struttura della finestra. Nel caso in cui la zanzariera deve essere applicata su una superficie più ampia come nel caso di una portafinestra occorrerà acquistare un modello che sia in grado di garantire uno scorrimento fluido e senza intoppi e che resista alle intemperie. Se non siete sicuri della vostra scelta, contattate lo staff della Falegnameria Rota, di Canonica d’Adda,  e vi aiuteremo nella scelta!