Le persiane in legno hanno bisogno di manutenzione. È un fatto arcinoto, sicuramente lo sai anche tu. Questo, però, probabilmente non ha evitato che tu le trascurassi e che ora ti ritrovi con una persiana che necessita di un intervento.

 

Come riverniciare le persiane

È sicuramente ormai tardi per ricordarti che le persiane in legno andrebbero pulite una volta l’anno con acqua e sapone neutro e poi nutrite con apposite cere che si applicano con un semplice panno. Forse sei ancora fortunato e l’emergenza è ancora limitata alla vernice che si screpola o magari sei in uno stato ancora ulteriore e la mancanza di manutenzione ha intaccato la stessa solidità della persiana.

  1. Smonta la persiana e togli tutte le ferramenta (maniglie, placche, boccole).
  2. Svernicia la persiana. La sverniciatura generalmente è fatta tramite carteggiatura, prima con l’ausilio di una levigatrice poi a mano per le rifiniture. Se il legno è impregnato di colorante ciò non è sufficiente e devi ricorrere allo sverniciatore (si trova liquido, in gel oppure spray), che chimicamente riporta il legno al suo colore originario.
  3. Leviga la persiana per togliere eventuali segni lasciati nel corso della precedente operazione.
  4. Proteggi il legno con una passata di antitarlo.
  5. Dopo che questo si è asciugato, devi passare l’impregnante, che serve a proteggere il legno dagli agenti atmosferici. Quando è asciutto, passa una seconda mano.
  6. Quando la seconda mano di impregnante è asciutta, procedi a una leggera carteggiatura così da togliere eventuali fibre di legno che si sono sollevate durante l’asciugatura dell’impregnante. Poi spolvera.
  7. Applica la prima mano di vernice e lascia asciugare secondo i tempi indicati sulla confezione (può essere necessaria da mezza a una giornata).
  8. Procedi a una nuova carteggiatura.
  9. Applica la seconda mano di vernice e lascia asciugare.
  10. Ricomponi la persiana in tutte le sue parti e rimontala.

 

I problemi che si possono presentare

La situazione si complica un po’ quando le condizioni della persiana non sono perfette. I problemi che più facilmente si riscontrano sono la persiana fuori squadra e parti mancanti nella stessa. In questi casi, subito dopo la sverniciatura è bene provvedere alla risoluzione dei problemi che presenta la persiana per poi poter procedere con tranquillità alla protezione del legno con antitarlo e impregnante e poi alla sua verniciatura.

Persiana fuori squadra: probabilmente il problema è dovuto dallo scollamento delle sue parti. La persiana va quindi rimessa in squadra e poi le sue parti rincollate.

Parti mancanti o rovinate: se la persiana presenta parti fradice queste devono essere tolte e poi ripristinate. Se vi sono parti rovinate ma con il legno in buone condizioni, queste possono essere stuccate e quindi levigate.

 

Accortezze da avere durante la manutenzione

I lavori di restauro e verniciatura delle persiane si eseguono soprattutto d’estate per sfruttare le belle giornate e preparare le persiane all’inverno. Bisogna però stare attenti alla scelta del luogo dove realizzarli: lavorare esposti al sole comporta un’asciugatura troppo rapida e non uniforme della vernice e dei vari trattamenti necessari. La temperatura ideale è tra i 10 e i 25°C.

Importante anche che ti assicuri in ogni fase del lavoro che il materiale si sia asciugato correttamente e comunque di non tagliare i tempi considerati erroneamente morti.

 

Sei proprio sicuro che il fai da te è la soluzione migliore?

Spesso si sceglie di eseguire il lavoro da soli in quanto si ha paura che il costo di un professionista sia troppo elevato. Questo oscilla tra i 150 e i 400 euro e dipende dal tipo di intervento che si deve eseguire. Cifre che potrebbero sembrare significative, ma che ti garantiscono un lavoro perfettamente eseguito, con l’utilizzo dei migliori materiali e capace di durare nel tempo. Puoi dire lo stesso di quello fatto da te?

Ricorda inoltre che la richiesta di un preventivo non è vincolante, quindi perché escludere a priori una possibilità dai molteplici aspetti positivi?

Alla Falegnameria Rota a Canonica d’Adda (Bg), in via dell’Industria 6, realizziamo preventivi accurati così da non aver brutte sorprese al momento del pagamento. Per informazioni puoi contattare il numero telefonico 02.9094969 o inviare una mail a info@falegnameriarota.it