Porte interne in legno, vetro o laminato? I nostri consigli

La scelta delle porte interne è una tra le più importanti sia in termini estetici che funzionali. Ogni soluzione va ponderata dato che questi elementi di arredamento rappresentano uno dei fattori di design più importanti nell’estetica delle abitazioni. La prima caratteristica da valutare nella scelta delle porte interne è relativa al materiale. Le possibilità sono molte, ognuna con i suoi pro e i suoi contro. Grazie alla lunga esperienza nel settore, la Falegnameria Rota di Canonica d’Adda ha deciso di mettere a disposizione consigli maturati in 50 anni di attività.

Porte interne: quale materiale?

Iniziamo da un classico: le porte interne in legno. Il loro fascino senza tempo le rende il prodotto artigianale per antonomasia. Le porte interne in legno massello sono la prima scelta per chi cerca pregio ed eleganza. Tipiche della tradizione classica, quelle realizzate con sapienza artigianale dalla Falegnameria Rota di Bergamo mettono in risalto le venature irregolari del legno creando sempre un prodotto unico. La struttura di una porta interna in legno si differenzia per il tipo di lavorazione: massello, listellare o tamburato.

Porte interne in laminato: realizzate con finiture moderne e disponibili in collezioni differenti, sono le più economiche attualmente sul mercato. Battenti o scorrevoli, hanno raggiunto livelli tecnologici tali da riproporre l’aspetto di qualsiasi altro materiale garantendo grande resistenza antigraffio e durata. Particolarmente in voga negli ultimi anni per il buon rapporto qualità-prezzo. La loro struttura è tamburata e la superficie è costituita da uno strato di laminato . Le possibilità di finitura e colore sono illimitate: opache, lucide, goffrate a poro aperto, spazzolate…..e molte altre.

Le porte in vetro sono ideali per dare respiro e luminosità ai locali comunicanti. Il vetro è infatti un materiale che arreda senza ingombrare e si inserisce in qualsiasi ambiente con risultati sempre armoniosi ed eleganti. Per le porte interne in vetro la Falegnameria Rota di Canonica d’Adda utilizza il vetro temperato che ha una resistenza fino a 5 volte maggiore rispetto ad un vetro normale, inoltre, in caso di rottura si sbriciola in pezzi minuscoli non taglienti; o vetro stratificato antinfortunio con qualità ancor più resistenti. Sono ideali per dare luminosità agli ambienti pur garantendo la privacy grazie all’opacità più o meno accentuata del vetro. Scorrevoli, a battente o a libro possono essere realizzate in vetro satinato, sabbiato, ambrato, bronzato, grafite, laccato e molte altre finiture e decori anche personalizzabili.