Una seconda casa che si vive solo pochi giorni l’anno, una casa in affitto, un’improvvisa ondata di criminalità nella propria zona. Sono tante le situazioni in cui si potrebbe avere bisogno di rinforzare la sicurezza della propria porta d’ingresso, senza tuttavia poterla sostituire con una blindata. Come fare allora? Te lo spieghiamo noi.

 

Aumenta il numero di serrature

Il primo provvedimento che puoi adottare è quello di aggiungere alla porta un’ulteriore serratura, stando attento a sceglierne una di qualità, magari rivolgendoti a uno specialista, come il personale della Falegnameria Rota di Bergamo. Quella più affidabile è la serratura con cilindro europeo, ma anche in questo caso devi valutare vari elementi. Devi prestare attenzione al ciclo di vita del cilindro, che va da un grado 4 (25 mila cicli di apertura) a un grado 6 (100 mila cicli). Devi controllare la presenza di sistemi anti picking e anti bumping: il primo volto ad evitare l’apertura con due ferri opportunatamente sagomati, il secondo tramite una chiave speciale lavorata. Inoltre, devi valutare la sicurezza della chiave controllando il “Key related security” che indica il numero di cifrature possibili per quel tipo di chiave (da 30mila nella classe più bassa a 100mila in quella più alta) e la procedura per il suo rifacimento.

 

Aggiungi una spranga

Altra cosa che puoi fare è aggiungere alla tua porta una o più spranghe. Con un’unica azione hai un triplo vantaggio: una serratura aggiuntiva, incrementi i punti di chiusura che ostacolano lo sfondamento, mantieni la porta in posizione anche in caso di tentativo di scardinamento in quanto si ancora nei muri o nel pavimento.

Ci sono diversi tipi di spranga: fissa, regolabile (permette di socchiudere la porta e comunicare con l’esterno in assoluta sicurezza), meccanica, elettronica (è dotata di un sensore di vibrazioni antintrusione, un combinatore telefonico GSM e un microfono di ascolto ambientale con i quali allertare i numeri indicati del tentativo di scasso e permettere l’ascolto in tempo reale di quanto accade).

Ci trovi a Canonica d’Adda (Bg), in via dell’Industria 6. Per informazioni chiama lo 02.9094969 o scrivi a info@falegnameriarota.it